70 ANNI di service e amicizia

Un passaggio del martelletto ricco di ospiti e sorprese per festeggiare un giorno che resterà per sempre nella storia del nostro club.
Un libro che racchiude le nostre azioni, un concerto meraviglioso come colonna sonora, l’ingresso di 3 nuovi soci e la consegna di 3 Paul Harris, hanno fatto da cornice al passaggio del martelletto tra la dr.ssa Rossella Iannarelli ed il prof. Carlo Fonzi nuovo presidente dell’anno 2019-20. Molto gradita la presenza e gli interventi del vice sindaco di L’Aquila, Raffaele Daniele e del Governatore 2018-19 Gabrio Filonzi, che ha portato in dono un bellissimo e grandissimo piatto d’argento dedicato che il Distretto 2090 confeziona in diverse misure correlate proprio all’anzianità di club. Felicissimi anche per la vicinanza e l’amicizia nella presenza di Michele di Tomasso e Sandro Foglia, rispettivamente segretario distrettuale e assistente del neo Governatore 2019-20 Basilio Ciucci e non da meno il passaggio del martelletto del Rotaract L’Aquila tra Scimia e il nuovo presidente Carducci, alla guida dei giovani futuri rotariani. Ciò che ha reso davvero speciale la serata è stata la grande e sentita partecipazione di tantissimi ospiti che hanno sentito e fortemente condiviso con noi le gioie di un compleanno davvero unico a conclusione di un anno che resterà per sempre nei nostri cuori nel ricordo di tanti service portati a compimento, anche a favore della nostra amata città, e per la visita al club, inaspettata quanto davvero rara, ricevuta dal Presidente Internazionale 2018-19 Barry Rassin.
TANTI AUGURI ROTARY L’AQUILA🎂🥂🎶🌞🌻 e ad maiora!
R.G.

Il Presidente Internazionale BarryRassin a L’Aquila

10 maggio 2019

Una visita più unica che rara, quella del Presidente del #RotaryInternational #BarryRassin a L’Aquila, lo scorso 6 maggio. Un evento che, a sorpresa, ha riempito noi aquilani di gioia ed entusiasmo. Dopo aver inaugurato il Rotary Point ad Arquata del Tronto, primo traguardo del #ProgettoFenice , service internazionale in aiuto alle aree terremotate del Centro Sud Italia, intrapreso e promosso nel mondo dal #RotaryDistretto2090 Italia, Rassin ha voluto visitare anche L’Aquila prima di ripartire per le Bahamas, suo stato d’origine. In particolare, ha voluto guardare con i suoi occhi quanto accaduto, quanto ancora c’è da fare e quanto è stato già fatto dal Rotary International per la ricostruzione della Facoltà di Ingegneria, grazie alla raccolta fondi di tutti i club Rotary mondiali, operativi, in modo a dir poco eccezionale, già all’indomani del terremoto del 6 Aprile 2009. Ricordiamo infatti che vennero raccolti in poco tempo circa 2milioni e 850mila euro, tutti impegnati nel progetto del Rotary International per il rifacimento del corpo A della prestigiosa università aquilana dove all’ingresso è posta la targa commemorativa del Rotary, che riporta questa dedica << Il Rotary affida questo edificio, che ha contribuito a restaurare dopo il sisma del 6 aprile 2009, agli studenti, ai docenti e al personale, affinché conservino la memoria di quel che è stato, l’amore di quello che è, il sogno di quello che sarà. L’Aquila 6 aprile 2016 >>.
Barry Rassin, dopo essersi soffermato a fotografare e leggere la targa, con sentito interesse, è stato accompagnato dalle altre autorità rotariane presenti a visitare la Facoltà, in particolare erano presenti tra gli altri, Gabrio Filonzi – Governatore del Distretto 2090, Francesco Arezzo – Board Director Rotary International Area 12, Alberto Bisciardi – Assistente del Governatore Distretto Rotary 2090, i Past Governor aquilani Giorgio Splendiani e Sergio Basti i Presidenti Rossella Iannarellid el Rotary L’Aquila e Claudio Corridoni del #RotaryLAquilaGranSassodItalia .
Rassin, dopo aver incontrato la Rettrice dell’Università degli Studi dell’Aquila Paola Inverardi, è stato guidato nella visita alla Facoltà dalla docente del Dipartimento di Ingegneria e rotariana Maria Teresa Todisco, per poi raggiungere l’Aula Magna, dove ha visto un particolare video commemorativo preparato per Lui apposta per l’occasione ed ha incontrato ed interagito anche con gli studenti; tra loro, Leonardo Scimia, attuale Presidente del #RotaractLAquila e i giovani soci del club aquilano.
Prima di ripartire per le Bahamas ha portato il suo saluto ed il suo messaggio rotariano ai due club aquilani in una indimenticabile, seppur veloce, conviviale, tenutasi nella cornice del ristorante Casale Signorini a L’Aquila. Ospiti dell’incontro, tra gli altri, Douglas Anderson e Fabrizio Cimino in rappresentanza del Distretto 2090, Carlo Alessandro Caroli – Presidente #RotaryAvezzano, Caterina Fantauzzi – Presidente #RotarySulmona e Angelo Di Carlo – socio del #RotaryTeramo, delegato dal Presidente Walter Strozzieri a rappresentare il Club, che ringraziamo in particolare per il suo speciale contributo fotografico.
Il Presidente Internazionale Rassin, nel suo discorso ha sottolineato l’importanza dei Club Service nelle situazioni di emergenza, pronunciando, in un perfetto italiano e con fermezza, la frase “L’AQUILA TORNERA’ A VOLARE!”.
Una coppia davvero speciale Barry Rassin e sua moglie Esther, che tutti noi rotariani, in particolar modo aquilani, ricorderemo sempre con particolare stima e simpatia, onorati di averli potuti conoscere.

Giovanna Renzetti
Rotary Club L’Aquila
Referente per l’Abruzzo – Commissione Relazioni Pubbliche Rotary International Distretto 2090

UN NATALE SUPERSOLIDALE

Un Natale super solidale all’insegna dell’inclusione.
Appena trascorsa la tradizionale conviviale degli Auguri del Rotary Club L’Aquila, alla gradita presenza di autorità civili e religiose, tra cui l’on. Stefania Pezzopane, il Vice Sindaco Guido Liris e S.E. il Cardinale Giuseppe Petrocchi. Tanti gli ospiti che con grande partecipazione hanno contribuito alla tradizionale tombolata di raccolta fondi che saranno devoluti in parte alla Comunità socio-educativa “La Fenice” della Associazione (aquilana) “La Nuova Alba onlus” e in parte al Progetto Rotary Foundation “Madagascar” di cui siamo il club capofila con la collaborazione di RC L’Aquila Gran Sasso, RC Avezzano e RC Sorrento. La presidente Rossella Iannarelli, quest’anno ha voluto dedicare un’attenzione particolare ad alcuni atleti dello Special Olimpics team L’Aquila, Agnese e Paolo che, durante la serata, hanno ricevuto un assegno per sostenere la partecipazione ai Giochi Mondiali Estivi Special Olympics di Abu Dhabi 2019. Non meno importanti gli attestati di merito che la presidente ha voluto dedicare a molti soci con oltre 20 anni (fino ai 45!) di attività di servizio prestato nel club.
Infine abbiamo dedicato ed insignito il Past President Massimo Casacchia, del suo secondo Paul Harris Fellow, massima onorificenza rotariana, per il grandissimo impegno profuso con passione ed etica a servizio degli ideali rotariani, per gli innumerevoli progetti realizzati con dedizione, professionalità e sensibilità verso i giovani, i minori, le donne, la comunità cittadina e la collettività e per il sostegno alle tutele sanitarie in Italia e all’estero.
#Nataledaricordare
#Rotarianidiesempio
#Paulharrisfellow
#Rotaryl‘aquila
#InclusionRevolution
#ROTARY
#Rotarydistretto2090

DIA-ROTARY, VIII EDIZIONE

Quest’anno, diamo i numeri!
Circa 200 accessi, 2 diagnosi di diabete non precedentemente diagnosticato, che saranno visitati domani in ospedale per inquadramento clinico, 15-20 diabetici con qualche problema oculistico che saranno seguiti in ospedale, 15-20 persone a elevato rischio di diabete che verranno visitate in diabetogia nei prossimi giorni.

Inoltre è emerso un altro dato importante da non sottovalutare: il 50% circa delle persone visitate oggi al Dia-Rotary da Luigi Giallinardo, Rossella Iannarelli, Germano Genitti, Lorenzo Daniele, Maria Teresa Cialone, coadiuvati da Inner Wheel, Rotaract, ADAq, CRI, è risultato in sovrappeso, con il 35% sedentari.

DIA-ROTARY 2018 “VIII edizione:
Rotariani a servizio della comunità.
Alla prossima edizione…

IL LIBRO PER RAGAZZI ALLA SCOPERTA DELLA STORIA DELLE MURA AQUILANE

“Scopriamo le mura della città con zia Giusta”, scritto dalla Prof.ssa Ada D’Alessandro, su idea originaria del Prof. Massimo Casacchia, coordinatore e organizzatore della giornata.

Il libro é presente nella libreria “Colacchi” ed in quella “Mondadori” presso il centro commerciale “Amiternum” dell’Aquila. 

COSTO AL PUBBLICO € 18,00

L’incasso sarà devoluto interamente dal Rotary Club L’Aquila per il restauro di Piazza Nove Martiri all’Aquila.