LE EMERGENZE GLOBALI E LA SOSTENIBILITA’COME NUOVO PARADIGMA DI SVILUPPO

Incontro con gli studenti

Le evoluzioni geopolitiche, i profondi sconvolgimenti climatici ed ambientali, il consumo incontrollato delle risorse e la conseguente pressione dell’inquinamento sugli ecosistemi stanno profondamente cambiando la sensibilità delle comunità sul concetto di consumo e sui paradigmi di sviluppo globale futuro.

Per correggere il trend in atto e prevenire conseguenze irreparabili per l’ecosistema in generale e per i popoli in particolare è quindi fondamentale coinvolgere ogni livello della società, ed in particolare i giovani quali attori del futuro, sul modello di sviluppo che potrà essere sostenuto senza depauperare le risorse rinnovabili della nostra terra. Tale modello di sviluppo, sostenibile e duraturo, è imperativamente la scelta a cui dovranno adeguarsi le comunità internazionali, pur nelle differenti declinazioni fra aree del globo più o meno sviluppate, pena un declino irreversibile del nostro ecosistema già dal prossimo futuro.
Il Rotary Internazionale, condividendo l’impegno duraturo delle Nazioni Unite per un mondo più sano, più pacifico e più sostenibile, ha da tempo fatto dello “sviluppo sostenibile“ uno degli obiettivi dei progetti di service e si impegna, fino a livello locale, per promuovere la cultura della sostenibilità nelle tre accezioni – ambientale, sociale ed economica –. Ritiene pertanto importante favorire pratiche della vita quotidiana e comportamenti virtuosi al fine di concretizzare uno sviluppo sostenibile che soddisfi i bisogni dell’attuale generazione senza compromettere quelli delle generazioni future.
Il Rotary Club L’Aquila intende sensibilizzare la comunità ed i giovani in particolare attraverso un forum e concorso di idee rivolto agli studenti delle scuole superiori affinché il tema dello sviluppo sostenibile sia dibattuto e declinato dagli studenti stessi attraverso proposte pratiche e contributi personali da presentare successivamente alla comunità locale.
#RotaryLAquila #RotaractLAquila #RotaryDistretto2090
#ilRotaryConnetteilMondo
#Dako #RadioLAuilaUno #ManuwebTv #LAqtv #Univaq #ConsiglioRegionale

Colletta Alimentare

ADESSO FACCIAMO I CONTI!

93 scatoloni per 921 kg di alimenti,
frutto di un impegno corale di soci, mogli, mariti e figli, in pieno spirito rotariano con anche la preziosa collaborazione dei ragazzi e delle ragazze del Rotaract L’Aquila che sono rimasti assieme a me fino alle 21!
Grazie a tutti per aver permesso il raggiungimento di questo fantastico risultato.⭐️ 3 Dicembre 2019 – Giornata della Colletta Alimentare
Carlo Fonzi

Master & Job 2019

Oggi, 4 novembre 2019 si è tenuto l’attesissimo incontro per il “Master & Job” dapprima presso il corso di Laurea in Economia e poi a Roio presso il corso di Laurea in Ingegneria gestionale!!! Grande successo!!! Grazie per la partecipazione alla borsista dello scorso anno, Dott.ssa Giulia Granata, che ha raccontato con passione la sua esperienza!!!

in Diretta ManuWebtv : Seminario formativo “Master & job organizzato da Rotary Club L'Aquila presso l'università dell’Aquila (aule didattiche di Economia): Un’opportunità per i giovani e le imprese del nostro territorio.

Posted by Manuwebtv on Monday, 4 November 2019

ATTESTATO D’ARGENTO

Obiettivi raggiunti, “siamo stati d’ispirazione”. Consegnato l’ Attestato “Argento” del Presidente Internazionale 2018/2019, Barry Rassin, al Rotary Club L’Aquila con la presidenza di Rossella Iannarelli. Grazie all’aiuto di tutti i Soci del club. Siamo una squadra fortissimi!

Gemellaggio con il club tunisino tutto al femminile “La Marsa Plage”

Un gruppo di sole donne, forti, allegre e determinate è il Rotary Club tunisino La Marsa Plage.
Un club unico nel suo genere, simbolo di bellezza, tenacia ed intelligenza che abbiamo ospitato con gioia in questi giorni a L’Aquila e col quale abbiamo dato vita ad uno storico gemellaggio. Un reale esempio di inclusione e condivisione per un’associazione internazionale come il Rotary che davvero connette il mondo.

Un gruppo di sole donne, forti, allegre e determinate è il Rotary Club tunisino La Marsa Plage.Un club unico nel suo…

Posted by Rotary L'Aquila on Wednesday, 16 October 2019

IX EDIZIONE “DIA ROTARY” 2019

DOMENICA 6 OTTOBRE – NONA EDIZIONE DEL DIA-ROTARY.

Campagna di screening e/o diagnosi precoce del diabete mellito tipo 2 che ha assunto negli ultimi anni proporzioni “epidemiche” con una crescita inarrestabile in ogni parte del mondo, nei paesi sviluppati, in quelli emergenti e in quelli ancora in via di sviluppo.
Il Rotary Club L’Aquila metterà a disposizione della cittadinanza le varie professionalità e competenze dei soci del Club per una campagna di prevenzione di questa patologia che sta diventando una sfida per i sistemi sanitari di tutto il mondo.
Da sempre attento ai bisogni di salute della popolazione, anche quest’anno il Rotary Club L’Aquila, affiancato da Rotaract, Inner Wheel, Associazione ADAQ onlus, Camminaq e Croce Rossa Italiana scende in piazza per una campagna di informazione e prevenzione di questa patologia sistemica e complessa che può condizionare in maniera importante la vita di chi ne è affetto. Durante la manifestazione, che si svolgerà alla Villa Comunale nella mattinata di domenica 6 ottobre, con il Patrocinio del Comune e della ASL.
Le persone affette dalla malattia nel mondo hanno abbondantemente superato i 400 milioni e la stima è che supereranno i 600 milioni entro il 2035. Per questo la lotta al diabete è una delle tre emergenze sanitarie identificate dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS o WHO), insieme alla malaria e alla tubercolosi, diversamente dalle quali non è una malattia trasmissibile. Il dilagare del diabete è dovuto per circa il 90% al diabete tipo 2, fortemente legato anche nel nostro Paese a iperalimentazione, scarsa attività fisica e strutturazione della società in particolare in contesti urbani con aumento del carico di stress e di inquinamento. Il diabete può dar luogo a varie complicanze a carico di occhi, reni, cuore, arterie, nervi, diventando così una malattia grave, con un impatto notevolissimo sulla qualità della vita. Malattia che viene spesso sottovalutata in quanto all’inizio può passare inosservata, tanto che si stima che siano circa un milione gli italiani con diabete misconosciuto, colpisce attualmente in Italia circa 5 milioni di persone, senza contare quelle che sono a rischio per stili di vita inadeguati. L’età media alla diagnosi del diabete tipo 2 in Italia è attualmente 50-55 anni, anche se attualmente non poche sono le persone diagnosticate prima dei 30 anni.
SI RINGRAZIANO I MEDIA PARTNER

Radio L’Aquila 1

LAQTV

DAKO srls

DIA ROTARY in pieno svolgimento e con tantissima gente tra gli eventi del festival della montagna e dello street…

Posted by Rotary L'Aquila on Sunday, 6 October 2019

DIA ROTARY in pieno svolgimento e con tantissima gente tra gli eventi del festival della montagna e dello street food.
Un grande lovoro di squadra e di partecipazione.
L’Aquila c’è!
#diarotary #rotarylaquila #rotarydistrict2090

Premio Rotary Perdonanza 2019 a Don Mazzi

Il premio Rotary Perdonanza, giunto alla diciassettesima edizione, è stato attribuito quest’anno alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi.

Il conferimento del riconoscimento, che sarà ritirato dallo stesso Don Mazzi, è inserito nel convegno dal titolo “Dal perdono di Celestino alla misericordia di Francesco” che si terrà mercoledì 28 agosto nell’ Auditorium del Parco a partire dalle ore 9:30.

Il convegno sarà preceduto, alle ore 9:00, dalla deposizione di una corona di fiori sul mausoleo di Pietro Celestino nella basilica di Santa Maria di Collemaggio.

I due club Rotary della città dell’Aquila (Rotary L’Aquila e Rotary L’Aquila Gran Sasso d’Italia) da diversi anni assegnano il premio in occasione della Perdonanza Celestiniana. Il premio viene consegnato alle persone fisiche o alle istituzioni che si sono particolarmente distinte in attività umanitarie e che abbiano svolto un ruolo di primo piano in favore della collettività. Il premio 2019, realizzato grazie anche all’apporto di Rotaract, Interact e Inner Wheel, è stato assegnato alla fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi proprio in considerazione dell’attività umanitaria e di soccorso ai soggetti più deboli che questa organizzazione persegue.

PROGRAMMA del 28 AGOSTO:

BASILICA DI COLLEMAGGIO

Ore 9:00 –  deposizione di una corona di fiori sul mausoleo di Pietro Celestino

AUDITORIUM DEL PARCO –

Ore 9:30 – Saluti di apertura Basilio Luigi Ciucci, Governatore Distretto Rotary 2090, Carlo Fonzi, Presidente Rotary Club L’Aquila, Dino Pignatelli, Presidente Rotary Club L’Aquila Gran Sasso d’Italia, Pierluigi Biondi, Sindaco dell’Aquila;

Ore 10:00 – Relazioni Fabrizio Marinelli, Avv., Prof. Università dell’Aquila: “Il perdono come forma di giustizia tra Dante a Manzoni”; Walter Capezzali, Presidente Deputazione di Storia Patria: “Il Papa eremita personaggio fuori del suo tempo”; Orlando Antonini, Vescovo. “L’Aquila, architetture sacre veicolo di perdono”;

Ore 11:30 – Rotary Perdonanza 2019 Paola Iorio, Presidente Commissione Rotary Perdonanza consegna il premio Perdonanza 2019;

Ore 12:30 – Intervento musicale del fagottista Massimo Martusciello e del violinista Antonio Scolletta.

Modererà l’evento Giorgio Paravano